LA STORIA

2002 : Il laboratorio di Ricerca&Sviluppo di Caffaro Srl-Gruppo SNIA, che raccoglie le esperienze e le competenze di decenni di ricerca chimica e di processo di una delle più importanti tra le storiche aziende chimiche italiane, si apre al mercato e con il marchio SERICHIM offre alle aziende ed enti le sue competenze nel campo della ricerca chimica e della ricerca ambientale.

2005 : Nel maggio 2005 SERICHIM inaugura il laboratorio completamente rinnovato con un investimento di oltre 3 milioni di Euro. All’evento partecipano importanti personalità del mondo chimico italiano ed europeo come il Prof. Renato Ugo ed il Dr. Peter Pollack,

2006 : Nel marzo con una operazione di MBO Pietro Delogu e Fausto Ferrazzi, con il supporto di altri soci pubblici e privati, acquisiscono da Caffaro il ramo d’azienda SERICHIM che diviene una Srl e la prima Contract Research Organization (CRO) chimica indipendente italiana. SERICHIM può vantare importanti e pluriennali competenze per la Ricerca in campo chimico, chimico-farmaceutico ed agrochimico, nel campo della Ricerca ambientale ed anche nello studio di nuove tecnologie per lo sviluppo di Processi in continuo.

2006 : in ottobre SERICHIM ottiene da Certiquality la certificazione ISO 9001:2000 e a dicembre deposita il suo primo brevetto ( nr MI2006A002386) relativo alla sintesi di triazoli.

2007 : a Maggio SERICHIM viene inserita con il DD 740/Ric. nell’albo dei laboratori di ricerca chimica di processo riconosciuti dal MIUR e nel settembre nell’elenco dei Laboratori ed Istituti di Ricerca altamente qualificati riconosciuti dalla regione Friuli Venezia Giulia. In ottobre aderisce ad IT-SUSCHEM, piattaforma italiana dell’omologa EPT-SUSCHEM , piattaforma europea per lo sviluppo di una chimica sostenibile.
In dicembre SERICHIM conclude raggiungendo i risultati attesi il primo progetto finanziato dalla regione Friuli VG relativo allo sviluppo di Mini- e Micro tecnologie applicate alla sintesi di intermedi e prodotti farmaceutici.
Negli anni seguenti saranno oltre 10 i Progetti Finanziati (Projects) che vedranno la partecipazione di SERICHIM, spesso come coordinatore, insieme con importanti partners italiani ed europei.

2008 : conclusione, in collaborazione con l’università di Urbino, dello sviluppo di un know-how per l’utilizzo dei residui di grassi animali e di oli vegetali ad alta acidità come materie prime per la produzione di biodiesel rendendoli una alternativa all’uso di materie prime di origine vegetale in competizione con impieghi alimentari. Nell’anno viene messo a punto di un processo continuo originale per la sintesi ed inizia il suo utilizzo per la produzione su piccola scala di Acido Omocisteico.

2009: conclusione e presentazione agli organismi di controllo dello studio di un processo innovativo per la eliminazione dell’inquinamento da mercurio dei sedimenti fluviali e marini sperimentato con successo sui sedimenti della laguna di Grado e Marano e di altre aree inquinate.

2010: depositato il brevetto su un processo continuo per la produzione di Gabapentin.

2011: fra le commesse di ricerca concluse nell’anno, di particolare rilevanza lo sviluppo di nuove vie di sintesi per monomeri cianacrilici condotto su richiesta di una azienda multinazionale leader mondiale del settore.

2012: si conclude lo sviluppo della tecnologia proprietaria relativa ala messa a punto del progetto di un reattore continuo multifunzionale e viene depositato il brevetto CompactChem™.

2013: viene sperimentata con successo la tecnologia COMPACTCHEMTM per la polimerizzazione in continuo di polimeri acrilici.

2014: a ottobre viene portata a termine con il raggiungimento di tutti gli obiettivi prefissati la sperimentazione pilota di un processo innovativo per il recupero dei metalli da reflui industriali che sfrutta la wet oxidation. Viene messo a punto su mandato di un partner un processo innovativo per la produzione di Paraciclofano.
Il Decreto Ministeriale del 17 luglio attiva il Progetto per le nuove tecnologie per il Made in Italy, denominato “La Chimica delle Formulazioni per il Made in Italy: nuove piattaforme tecnologiche per pelli e tessuti a basso impatto ambientale” finanziato dal Mi.S.E. (Codice Domanda: MI01_00007) di cui SERICHIM funge da capofila di un partenariato composto da 18 attori tra cui grandi imprese private , università e CNR.
Alla fine di ottobre i soci pubblici e Caffaro Chimica Srl escono dalla compagine societaria.

2015: Si conclude con successo il progetto triennale di sviluppo della tecnologia LSE (Projects) per generare innovativi inibitori della Kinasi condotto in collaborazione con importanti partners.

2016: Viene progettato, realizzato e conclusa la sperimentazione di un impianto pilota continuo operante a basse temperature ( < -60C°) ed alte pressioni per la preparazione di un monomero fluorurato.

Serichim History